VI INVITIAMO A SEGUIRE ATTENTAMENTE I PARAMETRI, RIPORTATI DI SEGUITO, PER CREARE CORRETTAMENTE I VOSTRI FILE DI STAMPA. 


 

Indicazioni valide per la stampa da AutoCAD® versione 2000 e successive.  

 

FORMATO FILE
File di stampa in formato PDF oppure PLT.

 

FILE PDF
Generare il file PDF tramite AutoCAD® (versione 2007 e successive).

Ogni PDF può contenere un solo disegno, è sufficiente eseguire la stampa impostando come plotter DWG to PDF oppure AutoCAD PDF a seconda della versione di AutoCAD® utilizzato. E' indispensabile impostare la scale e settaggio penne correttamente.

 

FILE PLT
Configurazione plotter: AutoCAD®
Per predisporre AutoCAD® alla stampa con i nostri plotter bisogna (solo la prima volta) configurare il driver di stampa correttamente: selezionare dal menu FILE la voce Gestione Plotter/Plotter Manager, sullo schermo compariranno le stampanti già installate precedentemente, selezionate Autocomposizione Aggiungi Plotter/Add a Plotter.

Premere sul tasto avanti fino alla finestra Modello Plotter/Plotter Model, per le stampanti in bianco/nero o colori selezionate Hewlett-Packard modello DesignJet 755CM C3198B, proseguire premendo Invio per 3 volte.

 


Raggiunta la finestra Porte/Ports selezionare Stampa su file/Plot to file in alto al centro poi premere su Avanti.
Assegnare ora il nome al plotter (mistampo) e premere su Avanti.

A questo punto configureremo un formato di carta “limite” all’interno del quale eseguiremo tutte le stampe di qualsiasi formato. Premere sul tasto Modifica configurazione Plotter / Edit Plotter Configuration e quindi selezionare Dimensioni Foglio Personalizzate/Custom Paper Sizes (penultima riga della finestra comparsa), premere sul tasto Aggiungi/Add.

 

 

Si deve configurare un formato massimo di carta che non superi il 914 x 15000 mm (nella maggior parte dei casi è sufficiente settare 914 x 5000 mm) senza margini.

Creiamo un nuovo formato premendo su Avanti ed inseriamo le dimensioni desiderate 914 x 5000 specificando in millimetri quindi proseguiamo ed azzeriamo i quattro campi che definiscono i margini.

 

.Importante: per i plottaggi a colori è importante mantenere 5mm di bordo della squadratura con doppia riga.


PREPARAZIONE FILE DI STAMPA
L’operazione di preparazione è molto semplice ma in ogni caso da seguire con precisione in modo da creare un file plot completo e corretto che generi una stampa che soddisfi le nostre aspettative.


FASE DI PLOTTAGGIO:
Aprire il disegno e dal menu FILE scegliamo Stampa/Plot e selezionare il plotter appena creato (mistampo).
Quindi settare gli spessori delle linee premendo sul tasto Edit. è sufficiente selezionare tutti i colori utilizzati, assegnare il colore di stampa nero e relativi spessori (quart’ultima finestra sulla destra), tutto il resto può rimanere invariato.
Premere il tasto Salva e Chiudi/Save & Close.

Passiamo ora alla finestra Impostazioni di Stampa/Plot Settings (in alto). Selezionare il formato di carta creato, attivare /Landscape e /Plot Upside-down.

Selezionare ora l’area da stampare: cliccare su Finestra/Window e selezionare l’area del disegno da stampare.

Scala: inserire la scala del disegno.

Anteprima di stampa: verificare che il disegno sia contenuto per intero nel foglio di stampa utilizzando l’opzione TUTTO/FULL (tasti in basso a sinistra). Se il disegno non è delle dimensioni desiderate variare la scala.
Premere OK, ora è possibile caricare il file .PLT appena creato.

 

.Importante: rispettare, ove possibile, i formati standard.

 

A0 1189 x 841 mm | A1 841 x 594 mm | A2 594 x 420 mm | A3 420 x 297 mm | A4 297 x 210 mm


INVIO DEL FILE
Si suggerisce sempre la compressione dei file prima dell’invio (consigliato il formato ZIP) per evitare problemi con le estensioni.


La mancata osservanza delle istruzioni riportate comporterà, da parte nostra, la non assunzione di responsabilità circa il risultato di stampa.

 

 


 Scarica il PDF con le istruzioni